loading...
Home / Cronaca / Cittadini di Torre Maura a Orfini: “CasaPound ci ha sostenuto, voi del Pd dove stavate?” (Video)

Cittadini di Torre Maura a Orfini: “CasaPound ci ha sostenuto, voi del Pd dove stavate?” (Video)

loading...

Roma, 8 apr – La puntata di ieri di Mezz’ora in più è stata una puntata particolare. Per volontà di Lucia Annunziata in studio insieme ai politici Maurizio Gasparri di Forza Italia e Matteo Orfini del Pd erano presenti alcuni cittadini di Torre Maura. Ma la presenza popolare non deve trarre in inganno, nel soviet di Rai Tre non è ancora venuto il tempo della democrazia. E così ecco che delle ragioni della protesta e della questione rom sostanzialmente non si parla, spostando subito l’attenzione sui temi cari alla conduttrice campana: il razzismo e la “strumentalizzazione politica” di CasaPound e Forza Nuova.

La puntata “acchittata”

La giuria popolare scelta dalla Annunziata è composta più o meno così: sui dieci cittadini che prendono la parola cinque sono quelli a favore delle proteste (quasi tutti disoccupati più una studentessa), altri cinque sono contro (mediamente più “studiati”, tra cui una professoressa). I cittadini a favore della protesta abitano tutti in prossimità del centro dove erano stati trasferiti i rom, quelli contro tutti in parti di Torre Maura distanti dalla struttura. Nonostante l’evidente (e prevedibile) mossa della Annunziata di “acchittarsi” la trasmissione (lei di persona si è recata a Torre Maura per i “casting”), i cittadini hanno rivendicato il sostegno ricevuto da CasaPound:“Ci hanno sostenuto”, mentre ad Orfini e al Pd la domanda rivolta un po’ da tutti è stata “sì ma voi dove stavate?”. 

Orfini attacca CasaPound senza contraddittorio

Il presidente del Pd ha provato a controbattere che lui a Torre Maura ci è andato, ma gli è stato fatto notare che nessuno dei residenti se ne era accorto. E così Orfini per metà trasmissione ha motivato le proteste alludendo a questioni legate allo spaccio, per l’altra metà ha accusato CasaPound di connivenza con la criminalità e in particolare con il clan Spada. Ovviamente la Annunziata si è guardata bene dall’invitare rappresentanti di CasaPound in studio.

loading...

A rispondere al presidente del Pd su Facebook è stata Carlotta Chiaraluce, coordinatrice di CasaPound per il X Municipio di Roma. “Se oggi fossi stata dalla signora Annunziata avrei dovuto sicuramente ricordare allo smemorato Orfini che mentre io ero a piazza Gasparri a fare le feste di piazza con i residenti, il suo Pd faceva commissariare Ostia e il suo presidente di Municipio veniva indagato, arrestato e condannato a 5 anni con l’aggravante mafiosa perché era a busta paga di Buzzi. E come lui 3/4 del Pd romano”.

“Dovrebbero cominciare a restituire ai romani i soldi che per 30 anni non hanno mai versato quando occupavano i locali comunali di via Forni a Nuova Ostia”, insiste Chiaraluce. “Una sede occupata dal Pd da più di 10 anni ma che é sempre appartenuta alla sinistra e che non ha mai pagato l’affitto“. Sarebbe stato un confronto interessante. Ma purtroppo alla annunziata di parlare di “politica” con CasaPound non interessa. 

Video

Fonte clicca qui

loading...

Check Also

Prigioniero riesce, dopo 15 lunghi anni, a evadere dal carcere. Come prima cosa decide di irrompere in una casa per procurarsi dei vestiti nuovi, qualcosa da mangiare e, magari, un’arma

loading... Un prigioniero riesce, dopo 15 lunghi anni, a evadere dal carcere.Come prima cosa decide …

loading...

Lascia un commento

loading...
loading...