loading...
Home / Cronaca / “Eravamo sempre solo io, Silvio e le altre ragazze. E all’una, loro…” Otto anni dopo, l’inconfessabile verità sul bunga bunga

“Eravamo sempre solo io, Silvio e le altre ragazze. E all’una, loro…” Otto anni dopo, l’inconfessabile verità sul bunga bunga

loading...

I dettagli privatissimi di Vittorio Sgarbi sul bunga bunga: “Ho partecipato a tutte le cene. Non saranno state eleganti, ma di cene si trattava. Io e Silvio Berlusconieravamo gli unici maschi. Sempre e solo io e lui. Sempre”.

Intervistato dal Giornale, il professore parla di Imane Fadil, una delle partecipanti alle “cene eleganti”, testimone del processo Ruby e morta in circostanze misteriose, ma soprattutto ricorda gli eventi che nel 2011 portarono allo scandalo e al processo contro l’allora premier. “Le ragazze? Io ne portavo dieci, le sue (di Berlusconi, ndr) erano una ventina”. Niente sesso, solo “conversazioni allegre”. Il Cav “iniziava a raccontare le sue barzellette, con grande impegno e sfoggio di recitazione. Verso mezzanotte lui intonava le sue canzoni preferite e le fanciulle formavano un coretto”. Poi si scendeva nella saletta sotterranea: “Io e lui parlavamo dei fatti nostri, le ragazze ballonzolavano la lap dance. Grossomodo dall’una, una e mezzo fino alle due, due e mezzo. Poi tutti a dormire: se qualcuna è andata a letto con lui, sono fatti loro. Non mi riguarda, ma tutta la costruzione sul bunga bunga, i balli discinti, i toccamenti, le avance, le allusioni anche pesanti, è tutta fantasia”. Il leader di Forza Italia, conclude Sgarbi, “era il punto di riferimento” delle ragazze. “Per me, erano mantenute. Mantenute, non prostitute che è tutta un’altra cosa. Avevano un rapporto stabile con lui ed erano assolutamente indisponibili con me, anche se io sono un grande seduttore. Qualcuna mi osservava con occhi ammiccanti, ma non ne ho mai conquistata nemmeno una. Invece, un paio di mie amiche dopo qualche serata sono passate dalla sua parte del tavolo”.Condividi

Fonte clicca qui

loading...

Check Also

Nadia Toffa, l’ultima richiesta di aiuto e poi il silenzio: Fan in ansia

loading... Nadia Toffa, il ciclo di terapie che sta facendo non sono facile da sopportare. Sono cure …

loading...

Lascia un commento

loading...
loading...