loading...
Home / Cronaca / Il sindaco Lega chiude Comune ai profughi: “Qui è tutta zona rossa: non ne voglio nemmeno 1”

Il sindaco Lega chiude Comune ai profughi: “Qui è tutta zona rossa: non ne voglio nemmeno 1”

loading...

«Nel mio comune zone rosse ovunque. Per motivi di sicurezza io di profughi non ne voglio da tempo»

Ha risolto il problema il sindaco leghista di Pescate, De Capitani, a chi gli chiedeva di commentare il regolamento approvato dal Comune di Calolziocorte, che vieta, come naturale, l’apertura di centri di accoglienza per migranti vicino a scuole e altre zone sensibili. COn il Pd che ha subito presentato ricorso: vogliono i profughi a spacciare davanti alle scuole?

Mentre il sindaco della vicina Pescate, Dante De Capitani, ha risolto il problema alla radice: si dice fiero di aver reso l’intero suo paese una “zona rossa”.

loading...

«Volevo manifestare la mia solidarietà al sindaco di Calolziocorte Ghezzi, da giorni al centro di polemiche pretestuose solo per aver tutelato il suo paese e la sicurezza dei suoi cittadini – attacca il sindaco di Pescate – Dopo aver messo i migranti al Ferrhotel, vicino alle scuole e alla stazione, con tutti i problemi che si sono verificati a Lecco (spaccio di droga e molestie ndr…), c’è ancora chi si stupisce che il sindaco di Calolzio non voglia questa gente in zona scuole o stazione? Ma per fortuna che c’e questo sindaco che cerca di prevenire disagi e situazioni di degrado sul territorio mettendo delle regole. Se contestano lui – incalza Dante De Capitani – che ha messo un paio di zone rosse all’accoglienza dei migranti nel suo paese, cosa dovrebbero fare a me che di fatto ho messo le zone rosse su tutto il mio territorio non volendone mai neanche uno?».

Fonte clicca qui

loading...

Check Also

Prigioniero riesce, dopo 15 lunghi anni, a evadere dal carcere. Come prima cosa decide di irrompere in una casa per procurarsi dei vestiti nuovi, qualcosa da mangiare e, magari, un’arma

loading... Un prigioniero riesce, dopo 15 lunghi anni, a evadere dal carcere.Come prima cosa decide …

loading...

Lascia un commento

loading...
loading...